BIBLIOTECA DI FLUMINI: PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI STEFANO SALVATICI

In occasione della 'Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore' la Biblioteca di Flumini vi invita alla presentazione del libro di Stefano Salvatici "Storia della Scuola materna in Sardegna. Dagli anni Cinquanta del secolo scorso, ai giorni nostri. Aspetti economici, psicologici e sociali a confronto". L'appuntamento è in programma per martedì 23 aprile 2024 alle ore 17.30.

Data:
10 aprile 2024

Visualizzazioni:
597

In occasione della 'Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore' la Biblioteca di Flumini vi invita alla presentazione del libro di Stefano Salvatici "Storia della Scuola materna in Sardegna. Dagli anni Cinquanta del secolo scorso, ai giorni nostri. Aspetti economici, psicologici e sociali a confronto". L'appuntamento è in programma per martedì 23 aprile 2024 alle ore 17.30.

L'Autore Stefano Salvatici è psicologo, counselor socio educativo, coach e formatore nazionale. L'Editore del libro 'Storia della Scuola materna in Sardegna': Grafica del Parteolla, 2022.

La ricerca si propone di confrontare gli aspetti culturali, psicologici, sociali ed economici della Sardegna post bellica, mettendo in luce la costruzione delle scuole materne dell’ESMAS e confrontandola con la realtà attuale dell'Isola. Attraverso documenti storici, atti e racconti narrativi sotto forma di interviste, l'autore ricostruisce la Sardegna di quel periodo per confrontarla con la narrazione contemporanea, utilizzando una metodologia espositiva coerente. Il libro include anche estratti di psicologia di base per consentire ai lettori di comprendere i meccanismi e le dinamiche della formazione della personalità e della società, e l'impatto dei fattori ambientali sulle persone e sulle famiglie. Senza ambire a sostituire i testi di psicologia, l'obiettivo del lavoro è quello di creare un collegamento tra un passato semileggendario e un presente che, a volte, appare meno roseo.

L’UNESCO, il 23 aprile di ogni anno dal 1966, celebra la Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore', per favorire il continuo progresso culturale attraverso la lettura, a protezione della pace, della cultura e dell’educazione di tutti i popoli.

La giornata coincide con la morte che viene attribuita nell’anno 1616 a tre illustri scrittori: il peruviano Inca Garcilaso de la Vega, lo spagnolo Miguel de Cervantes e l'inglese William Shakespeare.

In catalogna inoltre, già dal 1926 si dedica il 23 aprile al libro e anche alle rose per i festeggiamenti del patrono Sant Jordi (San Giorgio). La leggenda racconta che San Jordi colpì un drago che minacciava il popolo e una principessa.Dal sangue della ferita sbocciò una rosa rossa. Nel ricordo di questa leggenda durante la ricorrenza in Catalogna le persone si scambiano libri e rose.

L'evento è gratuito. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare al numero tel. 070/86012810 o mandare una mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

LocanDefinitivaSalvaticibiblioflumini23Aprile2024

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
10/04/2024, 13:29

Potrebbero interessarti