DOMANDE PER DEFINIZIONE AGEVOLATA DI CONTROVERSIE TRIBUTARIE PENDENTI

Si ricorda agli utenti che in questo stesso sito, all’interno della sezione Servizi “Tributi e finanze”, è disponibile il modulo da compilare per la domanda relativa alla definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti.

Data:
13 aprile 2023

Visualizzazioni:
994

Si ricorda agli utenti che in questo stesso sito, all’interno della sezione Servizi “Tributi e finanze”, è disponibile il modulo da compilare per la domanda relativa alla definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti.

L’istanza può essere inoltrata esclusivamente nella modalità online, come previsto dal Regolamento approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 28 del 28/03/2023.

Si precisa inoltre che il compilatore deve innanzitutto inserire i dati anagrafici personali (all'inizio del procedimento nella sezione "Avvio pratica Telematica - Dati Richiedente). Solo successivamente si dovranno inserire invece quelli relativi al soggetto giuridico titolare del ricorso e quindi soggetto richiedente la definizione agevolata della controversia (sia esso persona fisica o giuridica).

Nota Bene:

Consigliato invio istanza previo accesso con identità digitale: SPID / CIE / CNS (qui).

L'accesso tramite identità digitale consentirà di visualizzare successivamente gli stati d'avanzamento della pratica, nonché di integrare eventuali altri documenti, il tutto tramite i Servizi Online (qui).

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
14/04/2023, 13:45

Potrebbero interessarti