TARI

La TARI è il tributo destinato a finanziare i costi relativi al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Data:
13 agosto 2021

Visualizzazioni:
193269

La TARI è il tributo destinato a finanziare i costi relativi al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Cos'è

La tassa sui rifiuti (Tari) è il tributo destinato a finanziare i costi relativi al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti ed è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani. È disciplinata dall’art. 1 comma 639 della Legge 147 del 27/12/2013 e nel Decreto del Presidente della Repubblica n. 158/1999, nonché nei regolamenti Comunali adottati. Il Regolamento per la disciplina del Tributo, adottato nell’ambito della potestà regolamentare prevista dall’art. 52 del Decreto Legislativo 15 dicembre 1997, n. 446 è stato approvato con Delibera del Consiglio Comunale n. 66 del 10/09/2020.

A chi si rivolge

Destinatari del servizio:

Chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani. 

Servizi Online

Autorizzazione per l’addebito in conto corrente relativamente alla TA.RI.

Pagamenti tardivi TARI – Ravvedimento operoso

Ottieni Avviso TARI 2023  

Ottieni Avviso TARI 2022

Ottieni Avviso TARI 2021

Dichiarazione di nuova utenza con eventuale richiesta di riduzioni e cessazione - Utenza domestica

Voltura e Riduzioni - Utenza domestica

Invio Richiesta Dichiarazione Tari utenza NON Domestica per l’anno 2022

Rateizzazione dei carichi arretrati in materia di Entrate comunali

Richiesta esenzione totale o parziale Tassa Rifiuti (TARI) per l’anno 2023

Servizi Sociali - Richiesta esenzione totale o parziale Tassa Rifiuti (TARI) per l’anno 2023

 

Cartella del Contribuente

Accedere al servizio

Come si fa:

Tutti i cittadini, residenti e non residenti nel Comune di Quartu Sant’Elena, possono accedere ai modelli di pagamento dell'imposta comunale TARI scegliendo fra le seguenti modalità:

1) Tramite i Servizi Online (in alto) mediante l'utilizzo delle proprie credenziali SPID, CIE o CNS. Cliccando sul bottone verde 'Cartella del Contribuente' è possibile visualizzare la propria posizione contributiva e scaricare l’Avviso di pagamento.

2) Tramite i Servizi Online (in alto). Cliccando su 'Ottieni Avviso TARI 2023' (o su 'Ottieni Avviso TARI 2022' se riferito all'anno precedente) è possibile richiedere l'Avviso di pagamento al Comune. L'ente provvederà ad inviare l'Avviso TARI alla casella mail indicata dal richiedente in fase di compilazione.

3) Attraverso il nuovo servizio Telegram sul bot “TziuPissenti – Comune di Quartu Sant’Elena”. Cliccando su /tari e dichiarando di essere titolare dell’utenza, sarà possibile ricevere l’Avviso di pagamento inserendo il proprio codice fiscale.

4) Recandosi fisicamente presso lo sportello TARI al piano Terra del Palazzo Comunale di Via Eligio Porcu 141, con ingresso dal varco principale (fronte Mercato Civico). NB: IL SERVIZIO A SPORTELLO È DEDICATO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE A CHI È IMPOSSIBILITATO A USUFRUIRE DELLE MODALITÀ DI RICHIESTA ONLINE.

 

Le modalità di pagamento consentite sono:

- tramite il canale PagoPA (direttamente sul sito istituzionale, andando su 'Servizi Utili' e cliccando su Pago Pa nella sezione “Pagamento PagoPA con avviso”) o app IO oppure rivolgendosi ad una qualsiasi banca, sportello SISAL o tabaccai convenzionati.

- mediante modello unificato (F24) seguendo le istruzioni riportate in calce all’avviso di pagamento. Nel caso in cui non si dovessero utilizzare i modelli precompilati presenti nel portale, è importante indicare correttamente le seguenti voci:
• il codice ENTE H118
• i codici Tributo 3944 per l'imposta e TEFA per il tributo provinciale
• il codice identificativo operazione


È inoltre possibile richiedere informazioni via email scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonicamente (dal lunedi al venerdi dalle 9:00 alle 13:00) al numero 070 86018107
Nota Bene: al seguente link è possibile inviare le richieste direttamente attraverso le

 

 Istanze Online

MODALITÁ DI VERSAMENTO DELLA TARI DA PARTE DEI SOGGETTI NON RESIDENTI NEL TERRITORIO DELLO STATO

I contribuenti non residenti nel territorio dello Sato devono versare la tassa sui rifiuti e sui servizi (TARI), utilizzando il modello F24 allegato all'avviso di pagamento inviato dal Comune all'indirizzo indicato da ciascun contribuente.

ESCLUSIVAMENTE PER I RESIDENTI ALL’ ESTERO, nel caso in cui non sia possibile utilizzare il modello F24 per effettuare versamenti TARI dall'estero, occorre effettuare un bonifico a favore del:

Comune di Quartu Sant'Elena - Servizio di Tesoreria - Intesa San Paolo S.p.A.
Codice: IBAN: IT46 N030 6943 9571 0000 0046 068
Codice BIC/SWIFT: BCITITMMXX

La copia delle operazioni deve essere inoltrata al Comune per i successivi controlli.
Come causale dei versamenti devono essere indicati:
- il codice fiscale o la partita IVA;
- la dicitura ACCONTO O SALDO TARI anno di riferimento e sigla codice Comune ove sono ubicati gli immobili (per il comune di Quartu Sant'Elena, H118)

Nel caso di pagamento in acconto l'indicazione del numero della rata (0103 - 0203 - 0303)

 

Cosa si ottiene: Cliccando su 'Cartella del contribuente' è possibile visualizzare la propria posizione contributiva e scaricare l'avviso di pagamento e i relativi modelli di pagamento.

Accesso digitalizzato al servizio:

Modalità di autenticazione al servizio: SPID / CIE / CNS

Contatti

Numero unico TARI  070 86018107

Lunedi, mercoledì e venerdi dalle 9,00 alle 13,00

 

Area di riferimento:

 

Cosa serve

Modulistica:

Costi e vincoli

Tempi e scadenze

Per il 2023 le date di scadenza saranno:

30 giugno, 31 luglio, 30 settembre, 31 ottobre, 30 novembre e 31 dicembre.

Scadenza Rata Unica: 30 giugno.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
23/08/2023, 10:07

Potrebbero interessarti