Rassegna 'Quartu Autori 2024', il 17 giugno Gianni Usai presenta il libro "Il peggiore"

Nell'ambito della rassegna "Quartu Autori 2024", organizzato dal Sistema Bibliotecario Urbano di Quartu Sant'Elena, nuova iniziativa culturale presso la Biblioteca Centrale di via Dante 66/88. Ospite della serata lo scrittore Gianni Usai, che presenterà il suo libro "Il peggiore" lunedì 17 giugno 2024 alle ore 18:30. Nell'occasione dialogherà con l'autore Daniela Tevere.

Data:
13 giugno 2024

Visualizzazioni:
559

Nell'ambito della rassegna "Quartu Autori 2024", organizzato dal Sistema Bibliotecario Urbano di Quartu Sant'Elena, nuova iniziativa culturale presso la Biblioteca Centrale di via Dante 66/88. Ospite della serata lo scrittore Gianni Usai, che presenterà il suo libro "Il peggiore" lunedì 17 giugno 2024 alle ore 18:30. Nell'occasione dialogherà con l'autore Daniela Tevere.

Il libro (Il Maestrale, 2024): In un futuro prossimo la tecnologia sarà in grado di leggere la memoria degli esseri umani e un algoritmo ne giudicherà la condotta per stabilire chi abbia diritto alle cure. Mentre Corrado Gremioli è in coma indotto a seguito di un misterioso incidente, viene sottoposto alla 'procedura di estrazione' dei suoi ricordi. Corrado è un fotografo di fama internazionale sulla soglia dei sessant'anni, ha fatto della sua arte la principale ragione di vita, viaggiando per il mondo nel tentativo di fissare sulla pellicola la propria idea di umanità. Apprendiamo della sua esistenza dalle trascrizioni di un flusso memoriale quasi ininterrotto. Pagina dopo pagina si scopre la sua personalità complessa e ambigua; la curiosità verso l'imperfezione umana, a tratti morbosa, spesso cinica ma segnata da una sensibilità fuori dal comune; il rapporto con le donne, compromesso da quella stessa curiosità, dove il sesso diventa strumento di indagine e può essere arma di offesa o di ultima difesa; il freddo rapporto con la sua famiglia d'origine; l'idea distorta di giustizia. Chi è Corrado Gremioli? Una mente spregiudicata e in anticipo sui tempi, un provocatore, un genio della fotografia e della ritorsione morale? O un usurpatore, artista della vendetta, un giustiziere della società capace di portarne al massimo grado, soprattutto, i peccati? Ma può un algoritmo - ed è lecito - discriminare tra giusto e sbagliato, tra atto e intenzione, tra l'uomo e l'artista? E cosa sono perfidia, amore, genio e perversione, se non momenti di una sola ambizione? Il verdetto che deciderà della vita di Corrado è legato a queste domande, sebbene condanna e assoluzione non abbiano per tutti lo stesso significato.

Gianni Usai è nato a Sinnai (CA) dove vive e lavora. È autore di racconti apparsi su riviste e raccolte. Nel 2019 ha vinto il premio "Antonio Gramsci" per la sezione narrativa (con l’inedito 'La sesta nota').

Gli eventi, programmati con la collaborazione della Cooperativa Comes, sono come sempre inclusi nelle attività del circuito Città che legge. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare al numero 07086012801 o scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Sarà possibile seguire l'evento anche sulla pagina Facebook "Sistema Bibliotecario Urbano Quartu".

 

Il-peggiore-di-Gianni-Usai

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
13/06/2024, 10:20

Potrebbero interessarti