QUEERESIMA, IL 18 MAGGIO DA PIAZZA IV NOVEMBRE PARTE LA FIACCOLATA DEI DIRITTI

Quartu apre la Queeresima 2024 con una grande Fiaccolata in ricordo di tutte le vittime di odio omo-lesbo-bi-trans-intersexfobia in ogni parte del mondo.

Data:
14 maggio 2024

Visualizzazioni:
458

Quartu apre la Queeresima 2024 con una grande Fiaccolata in ricordo di tutte le vittime di odio omo-lesbo-bi-trans-intersexfobia in ogni parte del mondo.

Il raduno, organizzato dall’Associazione ARC col patrocinio del Comune di Quartu Sant’Elena è previsto a partire dalle ore 19.30 con partenza alle ore 20.00 da Piazza IV Novembre e prevede un percorso silenzioso lungo le vie Vittorio Emanuele, La Marmora, Garibaldi, Piazza Santa Maria, Via Santa Maria, Leopardi, Gorizia, XX Settembre, Piazza Sant'Efisio, Garibaldi, Roma, Cavour, Eligio Porcu e Piazza XVIII Aprile. Oltre alla partecipazione delle associazioni, è prevista quella delle scuole superiori cittadine: madrina dell’evento l’Assessora all’Istruzione e ai Diritti Cinzia Carta, che ha rivolto uno speciale invito agli studenti e alle studentesse dai canali social sollecitandoli, insieme al resto della comunità quartese, a rinnovare l’impegno contro le discriminazioni a favore della cultura del rispetto e dell’uguaglianza. Tante le manifestazioni previste in città anche nei giorni seguenti alla fiaccolata, fra incontri, sport, convivialità e mostre: venerdì 31 maggio inaugurerà presso l’ex Convento dei Cappuccini l’esposizione fotografica “Luci Proprie” che  attraverso le immagini si propone di esplorare l’autodeterminazione di genere libera da stereotipi e costrutti sociali, offrendo uno sguardo autentico sull’identità umana. Sempre dal 31 maggio a Quartu torna il Sardinia Flamingo Open, torneo tennistico Lgbtq. 

WhatsApp-Image-2024-05-14-at-100133

 

 

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
14/05/2024, 16:40

Potrebbero interessarti