CON 'L'APERITIVO IN ROSA' UN PROGETTO SOCIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Nella convinzione che l’esempio rappresenti la miglior forma di insegnamento nasce a Quartu il progetto ‘L’aperitivo in rosa’, proposto dall'associazione Centro Studi Eida nell’ambito dei progetti di coesione sociale che stanno promuovendo la socializzazione in città con una serie di appuntamenti che toccano tutte le fasce d’età e tutti gli interessi della cittadinanza.

Data:
23 febbraio 2024

Visualizzazioni:
759

Nella convinzione che l’esempio rappresenti la miglior forma di insegnamento nasce a Quartu il progetto ‘L’aperitivo in rosa’, proposto dall'associazione Centro Studi Eida nell’ambito dei progetti di coesione sociale che stanno promuovendo la socializzazione in città con una serie di appuntamenti che toccano tutte le fasce d’età e tutti gli interessi della cittadinanza.

L’Assessorato ai Servizi Sociali e alle Politiche Generazionali ha infatti ritenuto meritevole di contributo anche il progetto dedicato espressamente alle donne, un fitto calendario di appuntamenti che intende garantire delle occasioni per confrontarsi e conoscersi, affinché non ci si senta sole davanti alle difficoltà.

Il programma prevede diverse serate, tra proiezioni di lungometraggi, incontri di lettura e mostre fotografiche. Tanti spunti per favorire momenti di dialogo volti a conoscersi e raccontarsi conseguentemente esperienze e difficoltà che si riscontrano nella vita di tutti i giorni. Perché spesso è proprio nel quotidiano che nascono pseudo-motivazioni, indubbiamente inaccettabili, che portano alla violenza di genere.

Nel dettaglio il cartellone prevede 4 appuntamenti presso The Social Gallery in via Porcu 43: il 13 marzo alle ore 18 il film "Io ci sono", il 20 marzo  alle ore 18 Memorie di lettura di Linda Trinchillo, con spunti tratti da "Nemmeno con un fiore", il 10 aprile  alle ore 18 la proiezione del lungometraggio "La terra delle donne", e il 17 aprile alle ore 18 altra serata con Linda Trinchillo, con spunti tratti da "Vendute”. Concluderanno il progetto due gallerie fotografiche con accompagnamento musicale presso l’Ex Convento dei Cappuccini di via Brigata Sassari:  la mostra “Donne che hanno fatto l’Europa” sarà apprezzabile il 16 maggio e il 6 giugno, in entrambi i casi a partire dalle 18”.

L’ingresso a tutti gli spettacoli è libero, ma si consiglia la prenotazione. Inoltre nelle giornate del 6, 7, 8, 11 e 12 marzo girerà per le strade maggiormente trafficate del territorio della Città Metropolitana di Cagliari, tramite i cosiddetti camion-vela, un messaggio contro la violenza di genere, volto a promuovere e diffondere la cultura del rispetto, un’esortazione che deve arrivare forte e chiara a tutti.

 

Locandina-aperitivo-in-rosa202402200552220000

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
23/02/2024, 11:29

Potrebbero interessarti