DUE SFILATE A FEBBRAIO CON TANTI STUDENTI E FESTA FINALE A PARCO MATTEOTTI

Neanche archiviate le festività natalizie che già partono i preparativi per la nuova ricorrenza. Il Carnevale è infatti già iniziato e arriveranno prestissimo anche gli appuntamenti più classici del giovedì e martedì grasso, e poi il sabato della pentolaccia, in programma il 17 febbraio. Quartu non si farà trovare impreparata: tante le iniziative già calendarizzate per coinvolgere gli studenti quartesi e la cittadinanza tutta.

Data:
19 gennaio 2024

Visualizzazioni:
1439

Neanche archiviate le festività natalizie che già partono i preparativi per la nuova ricorrenza. Il Carnevale è infatti già iniziato e arriveranno prestissimo anche gli appuntamenti più classici del giovedì e martedì grasso, e poi il sabato della pentolaccia, in programma il 17 febbraio. Quartu non si farà trovare impreparata: tante le iniziative già calendarizzate per coinvolgere gli studenti quartesi e la cittadinanza tutta.

Il Carnevale si festeggia da tempi immemori in tantissimi Paesi. Rappresentava un tempo la chiusura del ciclo dell'anno ed è oggi sinonimo di stravolgimento dell'ordine costituito, di scherzo e satira, di divertimento sfrenato. Inizia subito dopo l’Epifania e prosegue fino al giorno delle Ceneri.

L’Associazione Turistica Pro Loco di Quartu Quartese, con collaborazione di alcune associazioni di coesione sociale e il sostegno dell’Amministrazione comunale, è già al lavoro in queste settimane per l’organizzazione di due giornate in particolare: l’8 e il 17 febbraio. In occasione del giovedì grasso verranno coinvolti gli istituti scolastici di ogni ordine e grado, per un corteo che si snoderà per le vie del centro, dando così inizio ai festeggiamenti carnevaleschi.

In particolare è previsto un bel contributo da parte delle associazioni Domus de Luna e Cooperativa Exmè, nell'ambito dei progetti di coesione sociale anch'essi finanziati dall'Amministrazione. L'Assessorato ai Servizi Sociali e alle Politiche Generazionali ha infatti ritenuto meritevole di sostegno il progetto che mira alla rigenerazione del parco Matteotti, in pieno centro urbano. ParkArt mira a consentire l'accesso alla cultura in chiave di animazione a fasce deboli, minori e famiglie che normalmente non andrebbero incontro ad eventi di questo tipo. 

La sfilata si svolgerà durante la mattina per favorire una massima partecipazione degli istituti scolastici aderenti. Il raduno dei partecipanti è in programma alle ore 9:30 e la partenza un’ora dopo, alle 10:30. Il percorso sarà il seguente: Parco Matteotti, via Porcu, piazza XXVIII Aprile, via Porcu, via Regina Margherita, via Dante, via Cagliari, Parco Matteotti. All’arrivo è previsto un momento conviviale per tutti i partecipanti, con  piccola zeppolata.

E dopo la grande riuscita della passata edizione, la festa più grande si svolgerà sabato 17 febbraio, con una grande sfilata alla quale parteciperanno diversi gruppi di maschere tradizionali, quali Janas e Amaymonau di Ilbono, Scruzzonis di Siurgus Donigala e Crebus di Sinnai. Ci saranno inoltre l’Associazione 2 ruote in Vespa e la Ratantina di Cagliari, che animeranno il corteo insieme ai vari carri allegorici e ad altri gruppi spontanei che vorranno unirsi.

La sfilata della Pentolacccia si svolgerà nel pomeriggio, con raduno alle 15:30 e partenza alle 16:30, da via Cecoslovacchia. Le strade interessate saranno poi via Polonia, via Fiume, via Merello, via Sant’Antonio, via Fadda, via Marconi, via Sicilia, via Diaz, via Marconi, via E. Porcu e la conclusione in Piazza XXVIII Aprile . Nell’area in pieno centro città si terranno la zeppolata e la festa finale, animata con l’esibizione dei gruppi ospiti, con un vocalist e due Dj, che con il loro Djset faranno ballare tutti i presenti.

Sono previsti premi per il miglior carro, la miglior maschera e il miglior gruppo in maschera (formato da minimo 20 partecipanti). Per partecipare mandare una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamare al numero 3298971389.

 

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
06/02/2024, 15:54

Potrebbero interessarti