'LIBRIAMOCI A SCUOLA 2023‘, GIORNATE DI LETTURA NELLA BIBLIOTECA DI FLUMINI

Torna a Quartu la campagna nazionale 'Libriamoci', promossa dal Ministero della Cultura.  Presso la Biblioteca di Flumini è in programma per giovedì 16 novembre una giornata di lettura con diverse classi di scuole cittadine.

Data:
15 novembre 2023

Visualizzazioni:
338

Torna a Quartu la campagna nazionale 'Libriamoci', promossa dal Ministero della Cultura.  Presso la Biblioteca di Flumini è in programma per giovedì 16 novembre una giornata di lettura con diverse classi di scuole cittadine.

La Biblioteca di Flumini e le classi della scuola primaria dell’IC6 di Quartu Sant’Elena, 3B di via dei Cicloni e 3A di via Mar Ligure, partecipano a “LIBRIAMOCI A SCUOLA 2023”, promosso dal Centro per il Libro e la Lettura. Una grande festa diffusa e collettiva, che in tutta Italia mette in primo piano la lettura ad alta voce con le scuole. Il tema guida è: “Se leggi ti liberi", a cui sono abbinati tre filoni tematici: Liberi di conoscere, Liberi di sognare, Liberi di creare.

LIBERI DI SOGNARE, con la classe 3B di via dei Cicloni, è collegato alla lettura del libro: “Il giardiniere dei sogni", di Claudio Gobbetti, Diyana Nikolova, Sassi edizioni. È un inno ai libri e alla lettura, un omaggio alle prime pagine sfogliate della nostra vita e alle tante avventure scritte per aprire le porte della fantasia.

LIBERI DI CONOSCERE, con la classe 3A di via Mar Ligure, è collegato alla lettura del libro: “Un mondo di mitiche avventure: Raccolta illustrata di miti e leggende - Le sette fatiche di Ercole”, di Sabina Colloredo, Carthusia edizioni. Questo libro raccoglie sei storie senza tempo per raccontare gesta avventurose di mitici eroi: Ulisse e Polifemo, Romolo e Remo, L'Arca di Noè, Le dodici fatiche di Ercole, Il cavallo di Troia, Artù diventa re.

L’obiettivo del progetto, promosso dal 'Ministero della Cultura', attraverso il Centro per il libro e la lettura, e dal 'Ministero dell’Istruzione e del Merito (MIM) – Direzione generale per lo studente, l’inclusione e l’orientamento scolastico', è da sempre quello di diffondere e accrescere l’amore per i libri e l’abitudine alla lettura, attraverso momenti di ascolto e partecipazione attiva come sfide e maratone letterarie tra le classi, realizzazione di audiolibri, performance di libri viventi, gare di lettura espressiva, incontri con lettori volontari esterni, gare di dibattito a partire da singoli romanzi.

Scopri di più: https://libriamoci.cepell.it/II/

 

immagine

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
15/11/2023, 14:06

Potrebbero interessarti