IN CENTRO CITTÀ E A FLUMINI 4 TORNEI DI BILIARDINO GRATUITI PER I GIOVANI

Un gioco capace di coinvolgere e divertire tutte le generazioni per appassionare i giovani quartesi e creare socialità. Il Servizio di Educativa di Strada organizza e promuove 4 tornei di Biliardino, 2 nella città compatta e 2 nel litorale, aperto ai ragazzi quartesi, puntando soprattutto sulla partecipazione di coloro che si trovano spesso a trascorrere il tempo libero in luoghi quali la strada, la piazza, il bar, i distributori automatici di cibi e bevande.

Data:
4 novembre 2023

Visualizzazioni:
627

Un gioco capace di coinvolgere e divertire tutte le generazioni per appassionare i giovani quartesi e creare socialità. Il Servizio di Educativa di Strada organizza e promuove 4 tornei di Biliardino, 2 nella città compatta e 2 nel litorale, aperto ai ragazzi quartesi, puntando soprattutto sulla partecipazione di coloro che si trovano spesso a trascorrere il tempo libero in luoghi quali la strada, la piazza, il bar, i distributori automatici di cibi e bevande.

Il programma portato avanti dall’Assessorato alle Politiche Sociali mira a combattere il disagio giovanile. L’obiettivo prioritario è dare attenzione e ascolto ai ragazzi, affinché si possano comprendere e interpretare le loro priorità e le loro esigenze. Entrando in contatto diretto con i ragazzi è infatti possibile dar loro supporto, anche con l’organizzazione di attività, individuali o di gruppo, che permettano esperienze di micro-progettualità e occasioni aggregative.

L’Educativa di Strada a Quartu punta quindi alla costruzione di reti più fitte di collaborazione con i nostri giovani, programmando azioni e occasioni di incontro. Il territorio, i parchi, le piazze diventano luoghi in cui costruire relazioni tra i ragazzi. Ed avviare conseguentemente percorsi di orientamento e di crescita.

Con questi presupposti sono stati programmati quattro tornei di Biliardino, con premio finale per la squadra vincitrice. I primi due tornei, dedicati ai ragazzi dagli 11 ai 18 anni, si terranno in piazza Matteotti nelle giornate di martedì 7 e venerdì 10 novembre, entrambi a partire dalle ore 16, con accesso libero e gratuito.

E dopo i giovani del centro città sarà il turno dei ragazzi del lungomare. La settimana successiva sono infatti in programma altri due tornei: martedì 14 l’iniziativa si terrà presso lo Spazio Socio-Educativo e Giovanile di via Mar Ligure 4, al piano I; venerdì 17 la sfida si terrà invece presso il Parco Parodi. Adesioni aperte gratuitamente ai giovani della stessa età del Parco Matteotti e anche in questo caso appuntamento alle ore 16.

Il gioco del Biliardino, o del Calcio Balilla, è diffuso e molto conosciuto in Italia e nel resto del mondo, a livello amatoriale e anche a livello agonistico. Nacque circa un secolo fa, intorno agli anni Venti del Novecento, in Germania, ed è oggi considerato una vera e propria disciplina sportiva. Esiste infatti un regolamento ufficiale stabilito dalla Federazione Italiana Calcio Balilla (FICB), che organizza anche il Torneo delle Regioni, con diverse discipline, dal singolo al doppio al misto.

Programmare micro-progettualità, entrare nel mondo giovanile, guadagnare la loro fiducia per intercettare i loro bisogni e i loro desideri per affiancarli lungo la strada da percorrere per raggiungerli. Prosegue il percorso intrapreso dal Servizio Educativa di Strada, nell’ambito di un rilancio delle Politiche Giovanili che è un capitolo sostanziale del programma dell’Amministrazione comunale.

 

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
04/11/2023, 10:41

Potrebbero interessarti