NELLA BIBLIOTECA DEI RAGAZZI INCONTRO FORMATIVO SUI COMPORTAMENTI DEI BAMBINI

Proseguono presso la Biblioteca dei Ragazzi gli approfondamenti dedicati ai primi anni di vita dei bambini. Un ciclo di incontri molto partecipato negli appuntamenti precedenti, a conferma di quanto possa essere molteplice il ruolo di una biblioteca in una città con tanti abitanti qual è Quartu Sant'Elena.

Data:
2 novembre 2023

Visualizzazioni:
383

Proseguono presso la Biblioteca dei Ragazzi gli approfondamenti dedicati ai primi anni di vita dei bambini. Un ciclo di incontri molto partecipato negli appuntamenti precedenti, a conferma di quanto possa essere molteplice il ruolo di una biblioteca in una città con tanti abitanti qual è Quartu Sant'Elena.

Lunedì 6 novembre, alle ore 17.00 si terrà il terzo incontro con il titolo ‘Non chiamiamoli Capricci‘ presso la Biblioteca dei Ragazzi di via Dante 66, condotto dalla dottoressa Federica Melis, psicologa. Gli incontri sono gratuiti e dedicate alle famiglie, agli operatori e a tutti coloro che desiderano conoscere meglio questo tema.

È ormai appurato che i capricci non sono “cattivi comportamenti”, ma crisi di rabbia che ci comunicano qualcosa su come sta il bambino. Sono pertanto espressione di stress, spesso sottovalutate. È come se il serbatoio affettivo dei bambini si esaurisse, per accumulo di fatica o per singoli episodi/situazioni stressanti.

Se riusciamo a cogliere i segnali premonitori, possiamo fare molto per prevenire le crisi “acute”. Per esempio, quando ci accorgiamo che il nostro bambino diventa lamentoso, invece che innervosirci possiamo aiutarlo a riempire il ‘serbatoio’, con un abbraccio o altre attenzioni affettuose.

Gli appuntamenti sono organizzati dal Sistema Bibliotecario Urbano di Quartu con la collaborazione della cooperativa Comes. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare al numero telefonico 070/86012802 oppure inviare una email all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Capricci

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
02/11/2023, 13:14

Potrebbero interessarti