APPROVATE DALLA GIUNTA LE LINEE DI INDIRIZZO DEL PIANO DI UTILIZZO DEI LITORALI

Approvate dalla Giunta comunale le linee di indirizzo del Piano di Utilizzo dei Litorali con finalità turistico ricreative (PUL). La delibera riprende quanto previsto in merito nel programma di mandato dell’Amministrazione e dà sostanzialmente incarico al Dirigente del Settore di predisporre tutti gli elaborati necessari per il completamento dell’iter, in vista dell’approdo in Consiglio Comunale. Due le principali novità rispetto all’attuale assetto: i parcheggi di scambio, con relativa navetta, nel lungomare costiero, e più spazio ai servizi e allo sport, soprattutto al Poetto.

Data:
17 ottobre 2023

Visualizzazioni:
1288

Approvate dalla Giunta comunale le linee di indirizzo del Piano di Utilizzo dei Litorali con finalità turistico ricreative (PUL). La delibera riprende quanto previsto in merito nel programma di mandato dell’Amministrazione e dà sostanzialmente incarico al Dirigente del Settore di predisporre tutti gli elaborati necessari per il completamento dell’iter, in vista dell’approdo in Consiglio Comunale. Due le principali novità rispetto all’attuale assetto: i parcheggi di scambio, con relativa navetta, nel lungomare costiero, e più spazio ai servizi e allo sport, soprattutto al Poetto.

Il piano studiato ha precisi obiettivi: paesaggistici e ambientali, che mirano a salvaguardare l’ecosistema costiero, coerentemente con le funzioni e le attività con esso compatibili, favorendo uno sviluppo sostenibile e riducendo i processi di degrado e di erosione costiera; economici, volti a una diversificazione e integrazione dei servizi offerti, anche integrandoli col contesto territoriale circostante; sociali, per una valorizzazione delle potenzialità tramite un’armonizzazione delle azioni dei soggetti pubblici e privati sul litorale.

Il piano rivede il posizionamento di alcune concessioni nella parte di lungomare che non interessa il Poetto, con qualche aggiunta laddove non erano presenti servizi, ma sempre tutelando la possibilità di una fruizione libera. Nello specifico non è identificata una precisa forma del chiosco; rimane quindi per gli imprenditori la possibilità di liberare la propria creatività, potendosi quindi differenziare in maniera originale, ma sempre rispettando determinati criteri di qualità, fissati da un elenco di materiali e di opzioni indicate nel piano. Si punta piuttosto ad incrementare più possibile le attività sportive e all’aria aperta, con servizi plurimi e di alto livello. Un miglioramento che deve interessare in primis la spiaggia del Poetto, affinché possa essere ben più attrattiva.

L’altra grande novità del PUL saranno i parcheggi di scambio, destinati a favorire l’accesso alle spiagge situate nel tratto che da Flumini porta al confine con Maracalagonis. La zona del Poetto è infatti già interessata da un importante progetto di riordino, approvato dal Consiglio comunale; per l’altra parte di litorale costiero si intendono trovare le soluzioni per eliminare definitivamente l’abitudine di parcheggiare le auto lungo la strada litoranea, spesso invadendo anche la carreggiata, costituendo quindi un pericolo sia per gli stessi automobilisti in errore, sia che per coloro che scelgono di percorrere la provinciale. Le vetture potranno invece essere parcheggiate in aree facilmente accessibili e sicure, dalle quali partiranno le navette che porteranno in tempi rapidi cittadini e turisti nelle spiagge scelte. Un sistema diffuso, quindi, con più aree di parcheggio, per le quali si è già provveduto a individuare alcuni punti potenzialmente adatti allo scopo.

Quando il piano avrà acquisito l’ok del Consiglio comunale e verrà pubblicato inizierà la fase di interlocuzione con gli Enti preposti, dalla Regione alla Capitaneria, con la possibilità da parte di tutti i soggetti pubblico-privati portatori di interesse di presentare osservazioni. Da parte dell’Amministrazione resta comunque ferma la volontà di chiudere l’iter di approvazione entro l’anno solare.

 

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
17/10/2023, 18:42

Potrebbero interessarti