VIA LIBERA A VARIAZIONE DEL BILANCIO IN CONSIGLIO, ORA IN ATTESA DELL'OK PER OLTRE UN MILIONE DI FONDI REGIONALI

Con la Seduta del Consiglio Comunale del 29 settembre 2023 si è dato corso alla ratifica della variazione d’urgenza al Bilancio di Previsione 2023/25 disposta dall’Esecutivo nel mese di agosto ed avente ad oggetto interventi per la Resilienza, la valorizzazione del territorio e l’efficienza energetica, per un importo totale di 170 mila euro, derivanti da risorse confluite nel PNRR e con le quali viene finanziato l’intervento di efficientamento degli edifici scolastici di via Umberto e via S.Antonio.

Data:
29 settembre 2023

Visualizzazioni:
671

Con la Seduta del Consiglio Comunale del 29 settembre 2023 si è dato corso alla ratifica della variazione d’urgenza al Bilancio di Previsione 2023/25 disposta dall’Esecutivo nel mese di agosto ed avente ad oggetto interventi per la Resilienza, la valorizzazione del territorio e l’efficienza energetica, per un importo totale di 170 mila euro, derivanti da risorse confluite nel PNRR e con le quali viene finanziato l’intervento di efficientamento degli edifici scolastici di via Umberto e via S.Antonio.

 

Attende ora il vaglio dell’Aula la proposta di variazione al Bilancio di Previsione n. 175 licenziata dalla Giunta il 28 settembre e che recepisce oltre un milione di euro di derivazione regionale per l’attivazione di cantieri LAVORAS. Altri 360 mila euro arriveranno dalle varie leggi in materia di lavoro (l.r. 48/2018, l.r. 9/2019, l.r. 22/2020 e l.r.30/2020). Diverse ed importanti anche le voci in entrata relative al capitolo del sostegno sociale e dell’integrazione sociale, con 60 mila euro destinati a persone in condizioni di povertà estrema o di marginalità, 189 mila euro destinati al sostegno delle strutture residenziali per anziani non autosufficienti, 10 mila euro per i piani personalizzati destinati a persone in condizioni di disabilità grave, 40 mila euro per la rimozione di barriere architettoniche, ed ancora progetti di inclusione sociale, Family Audit, Pet Therapy e tanti altri.
Saranno inoltre destinati ulteriori 500 mila euro al rifacimento di strade e marciapiedi cittadini.
Infine, sul capitolo della spesa per il personale vengono reperite le risorse per anticipare l’assunzione di 10 unità di personale nel triennio 2023/25; si prevede una nuova assunzione per un incarico dirigenziale a tempo determinato ai sensi dell’art. 110, comma 2 del D.L gs. 267/2000, con decorrenza 01.12.2023;
Si prevedono infine 10 unità da assumere a tempo indeterminato con decorrenza 01.01.2024 tramite prelevamento delle risorse accantonate in Salvaguardia degli equilibri sul “Fondo per nuove assunzioni da programmare” negli esercizi 2024 e 2025

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
29/09/2023, 20:32

Potrebbero interessarti