A SA DOM'E FARRA LABORATORI DEDICATI ALLA FREGOLA E AL BALLO SARDO

Il 5 e il 7 settembre prosegue la rassegna “Si ghetat custu bandu” a Sa Dom’E Farra, con altri due appuntamenti organizzati dall’Associazione Città di Quarto nell’ambito della programmazione di “Quartu Estate 2023” patrocinata dal Comune di Quartu Sant’Elena.

Data:
4 settembre 2023

Visualizzazioni:
911

Il 5 e il 7 settembre prosegue la rassegna “Si ghetat custu bandu” a Sa Dom’E Farra, con altri due appuntamenti organizzati dall’Associazione Città di Quarto nell’ambito della programmazione di “Quartu Estate 2023” patrocinata dal Comune di Quartu Sant’Elena.

 

Si comincia martedì 5 settembre con il Laboratorio di Ballo Sardo a partire dalle ore 20.00: un appuntamento imperdibile per gli amanti delle tradizioni e per chi desidera approcciarsi per la prima volta ai passi base del ballo sardo, guidati da maestri esperti.

Giovedì 7 settembre, spazio ai colori ai profumi e ai sapori con il laboratorio di manifattura della frègula sarda, per esplorare il mondo delle tradizioni attraverso la manualità di gesti antichi tramandati per generazioni. Il laboratorio si terrà sempre a Sa Dom’e Farra a partire dalle ore 20.00

La fregula che a Quartu si usa profumare con lo zafferano nell’impasto, è prodotta per "rotolamento" della semola dentro un grosso catino di coccio-sa scivedda-  e tostata in forno. Si presenta sotto forma di palline irregolari di diametro var iabile fra i 2 e i 6 millimetri. La produzione della fregula ha origini medievali. Il primo documento storico a farne menzione è lo Statuto dei Mugnai di Tempio Pausania risalente al XIV secolo, in cui si regolamenta la preparazione, che doveva avvenire rigorosamente dal lunedì al venerdì, per potere destinare ai campi l’acqua del sabato e della domenica. 

Per info e prenotazioni: 392622430

 

Si-ghetat-custu-bandu
Si-ghetat-custu-bandu
Si-ghetat-custu-bandu Si-ghetat-custu-bandu

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
04/09/2023, 17:05

Potrebbero interessarti