NUOVO LUNGOMARE POETTO, AGGIUDICATA LA GARA PER IL PRIMO LOTTO, AL VIA I LAVORI

A seguito dell’aggiudicazione dell’appalto per i lavori del I lotto del progetto di riqualificazione, sono al via al Poetto i lavori che trasformeranno il lungomare quartese in una nuova vetrina della città.

Data:
24 novembre 2022

Visualizzazioni:
220

A seguito dell’aggiudicazione dell’appalto per i lavori del I lotto del progetto di riqualificazione, sono al via al Poetto i lavori che trasformeranno il lungomare quartese in una nuova vetrina della città. Il recupero e la riqualificazione di un’area dal grandissimo valore paesaggistico-ambientale permetteranno una migliore vivibilità, di cui si avvantaggeranno non solo i quartesi, ma tutti gli abitanti dell’area vasta, così come i turisti che sceglieranno la destinazione Quartu. Spazi per la mobilità dolce, aree dedicate allo sport in mezzo alla natura, una nuova pineta circondata da essenze vegetali tipiche del Mediterraneo: sarà una vera e propria oasi ambientale.

Il progetto studiato per il lungomare quartese ha un valore complessivo di 12 milioni di euro. Dopo i 3 milioni già stanziati dal Patto per lo sviluppo della Città Metropolitana, a valere sul Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC), altri 9 sono stati reperiti grazie ai fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). L’obiettivo è quello di valorizzare ed esaltare le specificità ecologico-ambientali e paesaggistiche del Poetto, attraverso la realizzazione di un parco lineare esteso per tutta la lunghezza della ‘spiaggia dei Centomila’, condivisa con Cagliari.

Il nuovo lungomare sarà una vera e propria infrastruttura ecologica, in grado di favorire la ricucitura degli ecosistemi presenti ma anche di offrire fruizioni e scenari di paesaggio finora inediti per Quartu. Una trama geometrica di percorsi principali e secondari, con parterre soggette a diverse destinazioni d’uso, circondate da diverse tipologie arbustive. È un momento di crescita importante per Quartu, in un quadro di salvaguardia e valorizzazione urbanistica, oltre che ambientale.

Il progetto complessivo prevede tre lotti: il tratto tra piazza Olla e il playground di basket recentemente strutturato; il pezzo che dallo stesso campo di pallacanestro arriva sino alla rotonda del Margine Rosso; il segmento che dalla rotonda al termine di via Colombo conduce al confine con Cagliari. I lavori partiranno dal I lotto, la cui gara si è conclusa con l’aggiudicazione a favore della stessa ditta sarda che si era occupata qualche anno fa dell’intervento nel tratto cagliaritano del Poetto. Una notizia che trasmette fiducia, sia in termini di rapidità d’esecuzione che di risoluzione degli eventuali problemi, in considerazione dell’esperienza già accumulata.

I lavori del I lotto permetteranno di avere nel tratto interessato una passeggiata immersa nel verde inframmezzata da aree per la sosta, con panchine e pergole ombreggianti, passerelle di accesso all’arenile, una corsia runner e pista ciclabile a doppia corsia larga due metri e mezzo.

Nelle scorse settimane si era provveduto, in ottemperanza a quanto previsto dalle leggi vigenti in materia di sicurezza sul lavoro, alle operazioni di prospezione nelle aree retrodunali del tratto interessato, attraverso verifica strumentale volta ad individuare eventuale presenza di ordigni inesplosi risalenti all'ultimo conflitto mondiale. Le operazioni avevano dato esito negativo e pertanto le condizioni di sicurezza sono assicurate. La ditta incaricata può iniziare immediatamente i lavori, e proseguire a ritmo serrato sino alla Primavera, iniziando dalla Promenade affinché non si disturbi il lavoro delle attività produttive.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
24/11/2022, 11:49

Potrebbero interessarti