NUOVO POLO SOCIO-SANITARIO A QUARTU: POSITIVO ESITO DEL SOPRALLUOGO

Entra nel vivo la progettazione del nuovo Polo Socio-Sanitario a Quartu: si è svolto con esito positivo il sopralluogo nei locali di via Cilea, individuati come sede del Polo integrato.

Data:
20 ottobre 2021

Visualizzazioni:
368

Entra nel vivo la progettazione del nuovo Polo Socio-Sanitario a Quartu: si è svolto con esito positivo il sopralluogo nei locali di via Cilea, individuati come sede del Polo integrato.

In seguito ad una breve riunione preliminare, il 20 ottobre, si è svolto il sopralluogo nello stabile cui hanno partecipato l’ingegner Giampiero Testoni in rappresentanza dell’ATS Sardegna, il direttore del Serd Cagliari dott. Antonio Demontis, il vicesindaco di Quartu Tore Sanna e gli assessori ai Servizi Sociali Marco Camboni e ai Lavori Pubblici Antonio Mauro Conti, con rispettivi dirigenti. “Si è trattato di un sopralluogo di carattere operativo, in cui oltre alla visione generale del progetto, sono state poste le basi concrete per quello che sarà il primo Polo Socio-Sanitario integrato della Sardegna”, ha affermato il vice Sindaco Tore Sanna, che definisce “molto positiva e proficua” l’interlocuzione avviata oggi con l’Ats.
“Si tratta di un progetto innovativo e strategico per la nostra città, che mira alla rimodulazione e al potenziamento dei servizi ai cittadini, su diversi fronti”, afferma l’Assessore Marco Camboni. “Oltre al Serd, i locali di via Cilea ospiteranno anche la nuova sede dell’Assessorato ai Servizi Sociali, con relativi servizi, uno sportello accoglienza e orientamento sulle diverse leggi di settore, il Segretariato Sociale ed servizio del PUA (punto unico d’accesso), oltre ad uno spazio molto ampio dedicato esclusivamente all’aggregazione sociale, che troverà la sua destinazione al piano terra dell’edificio”.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
20 ottobre 2021 , 16:08

Potrebbero interessarti