OLTRE 400 "BIMBINBICI" HANNO ANIMATO DOMENICA LE VIE DI QUARTU

Grande successo domenica 10 ottobre a Quartu per l'iniziativa "Bimbinbici", organizzata dalla Fiab con il patrocinio dell'Amministrazione comunale. Sono stati oltre 400 i piccoli ciclisti che insieme ai loro genitori hanno partecipato alla manifestazione ospite per la prima volta in città. 

Data:
12 ottobre 2021

Visualizzazioni:
158

Grande successo domenica 10 ottobre a Quartu per l'iniziativa "Bimbinbici", organizzata dalla Fiab con il patrocinio dell'Amministrazione comunale. Sono stati oltre 400 i piccoli ciclisti che insieme ai loro genitori hanno partecipato alla manifestazione ospite per la prima volta in città. 

 

Bimbimbici è una manifestazione nazionale di FIAB per promuovere la mobilità sostenibile e diffondere l’uso della bicicletta tra i giovani e giovanissimi. Un evento pensato per chi ama la bicicletta, la natura e desidera vivere in un mondo sostenibile, ma non solo. Bimbimbici da anni in tutta Italia vuole promuovere una riflessione concreta sulla necessità di creare zone verdi e piste ciclabili per aumentare la vivibilità dei centri urbani dando spazio alle persone. 

La ciclopedalata quartese si è snodata domenica lungo le principali vie cittadine, partendo da Piazza XXVIII Aprile e proseguendo lungo le vie Roma, Bonaria, Meucci, via della Musica, S'Arrulloni, Beethoven, Salieri, S.Benedetto. Fiume, Polonia, Cecoslovacchia, Angioni, Fadda, Giotto, Cagliari, per poi tornare al punto di partenza in Piazza Azuni ed infine ai piedi del Municipio. Un'opportunità per pedalare tutti assieme ma soprattutto per incentivare attraverso l'uso delle due ruote la mobilità alternativa al fine di migliorare la qualità dell’aria nelle città e combattere gli effetti nocivi sulla salute del biossido di azoto. 

Alla manifestazione era abbinata non a caso la proposta per incentivare la buona abitudine del "bike to school" ovvero “tutti i giorni a scuola in bici (oppure a piedi)” :  andare a scuola in modo sostenibile fa bene alla natura, migliora la salute ed infine innesca processi di rigenerazione degli  degli spazi urbani, che in questo modo possono essere ripensati in una chiave più sicura e funzionale all'utilizzo della mobilità dolce. Un impegno, quest'ultimo, che l'Amministrazione quartese ha consolidato all'interno del PUMS, il Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile, recentemente inserito nel Documento Unico di Programmazione (Dup) 2022-2024 del Comune di Quartu.

Al termine della manifestazione, gli organizzatori di "Bimbinbici" hanno voluto premiare con una targa la scuola quartese "Regina Margherita", per il contributo di presenze dato alla ciclopedalata domenicale.  

WhatsApp-Image-2021-10-10-at-134353
WhatsApp-Image-2021-10-10-at-134354
WhatsApp-Image-2021-10-10-at-134355-1
WhatsApp-Image-2021-10-11-at-172734
WhatsApp-Image-2021-10-10-at-134355

 



Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
12 ottobre 2021 , 14:27

Potrebbero interessarti