ULTIMO FINE SETTIMANA DI RASSEGNA 'INCANTI' TRA NURAGHE E VILLA ROMANA

Ultimo weekend di appuntamenti per l’edizione 2023 della rassegna “Incanti”, organizzata dall’Associazione DD-Event, promossa e finanziata dall’Amministrazione comunale e dalla Fondazione di Sardegna, col patrocinio della Soprintendenza Archeologica di Cagliari. Conferenze sulla storia e sull’archeologia, laboratorio per bambini e adulti, concerti, presentazioni di libri: sono stati mesi intensi nel litorale quartese, densi di cultura e di emozioni.

Data:
25 ottobre 2023

Visualizzazioni:
412

Ultimo weekend di appuntamenti per l’edizione 2023 della rassegna “Incanti”, organizzata dall’Associazione DD-Event, promossa e finanziata dall’Amministrazione comunale e dalla Fondazione di Sardegna, col patrocinio della Soprintendenza Archeologica di Cagliari. Conferenze sulla storia e sull’archeologia, laboratorio per bambini e adulti, concerti, presentazioni di libri: sono stati mesi intensi nel litorale quartese, densi di cultura e di emozioni. Tante iniziative che hanno permesso di scoprire e approfondire la bellezza dei due più importanti siti archeologici del territorio: il Nuraghe Diana e la Villa Romana.

Venerdì 27 al Nuraghe Diana alle 18 ecco il concerto al tramonto proposto dall’Associazione Forme e Poesia nel Jazz, con Andrea Angiolini Trio, formato da Valeria Carboni alla voce, Andrea Angiolini al piano e Andrea Lai al contrabbasso. Una serata emozionante, allietati dalla bellezza di un panorama suggestivo e mozzafiato e accompagnati dalla musica soave del trio guidato da Angiolini, che dopo aver studiato nel corso di musica jazz al Conservatorio di Musica di Cagliari è stato docente di pianoforte moderno e jazz in varie Scuole Civiche.

L’ultimo appuntamento dell’anno al Nuraghe Diana è in programma sabato 28 ottobre alle 17, alla presenza dell’attore Matteo Gazzolo, che presenterà il suo libro “La vita continua: quattordici racconti sul karma”, Harmakis Edizioni. Attore e musicista oltre che scrittore, l’ospite della serata si sente un libero ricercatore dello spirito. Proviene da una storica famiglia di artisti del teatro italiano e ha lavorato in televisione e al cinema per oltre un decennio, abbandonando poi quel mondo per dedicarsi alla narrazione e alla poesia in teatro. Esperto sound designer, gestisce dal 2015 ‘Soundethers’, che produce suoni per i maggiori software musicali sul mercato. Pubblica regolarmente album di ambient music e gestisce un canale YouTube a suo nome, dove pubblica pensieri, musiche e racconti. Il libro è una raccolta di racconti sul karma e la reincarnazione. La sua ricerca spirituale prende avvio a causa di una esperienza ai limiti del mondo materiale, che lo porta ad approdare alla scienza dello spirito come base conoscitiva. In lunghi anni di silenzioso apprendistato raccoglie in vari incontri osservazioni su studi e pratiche, tra Oriente e Occidente, per imparare a leggere e a tradurre cosa si cela al di là del confine materiale della vita sulla Terra.

Domenica 29 ottobre il sito archeologico di Sant’Andrea ospita l’ultimo appuntamento della stagione: alle 11 si terrà infatti il concerto rinviato la settimana scorsa a causa delle cattive condizioni meteorologiche. La Villa Romana ospita Veronica Perseo, cantautrice, compositrice e pianista. Classe 1995, l’artista cagliaritana ha iniziato a studiare pianoforte e solfeggio all’età di 10 anni, al Conservatorio di Cagliari, dove si è laureata nel 2018. Ha poi studiato anche canto moderno, recitazione e danza. Negli anni ha aperto diversi concerti di importanti cantanti e cantautori, quali Nicola di Bari, I Cugini di Campagna, Silvia Mezzanotte, Don Backy, Sandro Giacobbe e Gino Santercole, duettando con alcuni di loro. Nel 2018 è anche salita sul Palco del Teatro Ariston in occasione della 68° edizione del Festival di Sanremo, esibendosi con Michelle Hunziker e altre coriste durante un flash mob dedicato alle donne. Nel 2019 ha partecipato e vinto la prima edizione dello show trasmesso da Rai Uno e condotto da Carlo Conti ‘Tali e Quali’, nel quale ha interpretato Lady Gaga in “Shallow”.

Anche nell’ultimo fine settimana ci sarà ovviamente spazio per le visite guidate, a cura dell’archeologa e direttrice artistica della rassegna Patrizia Zuncheddu: al Nuraghe Diana venerdì dalle 17 alle 17.45 e sabato dalle 16 alle 16.45.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
25/10/2023, 14:14

Potrebbero interessarti