"RIPENSARE LA E LE CITTÀ", DAL LIBRO DI MONICA PAIS AI LABORATORI PER BAMBINI

Il calendario della rassegna “Ripensare la e le città”, voluta e finanziata dall’Amministrazione comunale e realizzata grazie al contributo delle associazioni del territorio, prevede ancora eventi e iniziative anche nella seconda metà di ottobre. Nelle scuole e nei luoghi d’arte, nel centro città e nel litorale, ci sono ancora tante iniziative volte a favorire la crescita culturale della cittadinanza, ma utili anche sul piano della socializzazione.

Data:
12 ottobre 2023

Visualizzazioni:
602

Il calendario della rassegna “Ripensare la e le città”, voluta e finanziata dall’Amministrazione comunale e realizzata grazie al contributo delle associazioni del territorio, prevede ancora eventi e iniziative anche nella seconda metà di ottobre. Nelle scuole e nei luoghi d’arte, nel centro città e nel litorale, ci sono ancora tante iniziative volte a favorire la crescita culturale della cittadinanza, ma utili anche sul piano della socializzazione.

Lunedi 16 ottobre, presso la biblioteca di Flumini, in via Mar Ligure, alle 10.30, nell’ambito di ‘Respiro Quartu’ è in programma un laboratorio di costruzione: ‘Bolòm Bolòm - È finita la farina è a cura di Is Mascareddas Teatro di Sardegna. Ispirati dai personaggi del racconto da cui nasce il titolo dell’iniziativa, bambine e bambini saranno guidati nella trasformazione di una scatola di un piccolo teatrino da passeggio, dando vita a uno spazio scenico adatto a minute figure.

Nuovo appuntamento con il Dorian Festival martedi 17 ottobre. Il programma prevede la presentazione del libro ‘Paura di guarire’, di Ivano Argiolas. Curato dall’Associazione culturale Dorian, si terrà presso l’Istituto comprensivo n. 2 Maria Lai di via Tiziano. È un racconto autobiografico quello dello scrittore classe 1974, che in passato ha svolto l’attività di fotografo e ha collaborato alla stesura di diversi spot pubblicitari, cortometraggi e docufilm, sempre combattendo i problemi causati dalla talassemia, malattia ereditaria molto frequente in Sardegna che lo costringe alle trasfusioni di sangue. Nel 2013 si è sottoposto a New York a un esperimento di terapia genica per tentare di guarire: non ha ottenuto il risultato sperato, ma è stato comunque utile alla comunità scientifica.

Giovedì 19 alle 20 presso l’Antica Casa Olla spazio allo spettacolo ‘Caccia Grossa’, di Giulio Bechi, proposto dall’Associazione Artifizio, con la coproduzione di Casa di Suoni e Racconti. È un concerto narrativo che richiama scene e figure del banditismo sardo, con drammaturgia, regia e narrazione di Carlo Antonio Angioni, musiche di Andrea Congia. Al tramonto dell’Ottocento, in una terra di silenzi, dove ogni parola segna i destini, risuonano i latrati dei segugi e si manifesta la cupa notte in cui convivono tutte le leggi e non v’è nessuna giustizia. È la notte degli assassini: tra appostamenti e insidie risuona la feroce caccia ai temuti banditi sardi. E sempre giovedì torna anche l’appuntamento con ‘Summer is back’, organizzato dal Centro Commerciale Naturale La via del Mare in collaborazione con le associazioni Neverland, Quasi Quadro e Baetorra in viale Colombo. Si creerà così un ambiente artisticamente vivo anche ben oltre la stagione estiva, favorendo la creazione di una passeggiata notturna capace di coinvolgere giovani, famiglie e anziani; un’animazione rivolta quindi a tutta la cittadinanza quartese ma anche ai turisti ancora presenti nel nostro territorio. L’obiettivo è infatti proprio quello di potenziare l’immagine di una città socialmente viva, e capace di essere un'attrattiva turistica anche fuori dalla stagione abituale, con il contributo delle attività che operano nel territorio.

Summer is back andrà in scena anche il giorno dopo, venerdì 20 ottobre, con gli stessi presupposti e lo stesso programma. Bis anche del Teatro di Sardegna, presso la Biblioteca di Flumini, con Bolòm Bolòm - È finita la farina, che in questo caso però passa dal laboratorio allo spettacolo, sempre dedicato ai bambine e bambini dai 4 anni Angiolina è una ragazzina che vive con il suo amico merlo Gigetto, inseparabile compagno di avventure. Una mattina vorrebbe impastare del pane, ma la farina è terminata. Inizia così il suo viaggio per cercarla, viaggio che diventerà un processo di comprensione della natura e dei suoi delicati equilibri.

Sabato 21 ottobre sarà il giorno di punta di Summer is back, con una serata densa di iniziative: Seconda Stella EducationQuartu Music Festival, la street art dell’ACQ art contest (street art), Fashion Squad e tanto altro. Un appuntamento assolutamente da non perdere con tante sorprese in serbo che verranno svelate nei prossimi giorni. Stessa data anche per il Festival SpettacolArt. L’evento promosso dalle Associazioni Gong e Artifizio prevede un doppio appuntamento: alle 19.30: un incontro con il medico veterinario Monica Pais per la presentazione del suo libro “L‘incendio di bosco grande”, che si concluderà con un concerto narrativo con Carlo Antonio Angioni alla voce Marta Loddo a elettronica e voce; alle 21.30 ancora spazio alla musica con Bebo Ferra alla chitarra, Salvatore Maiore al contrabasso e Francesco Sotgiu alla batteria. E nel litorale ecco il Festival Multidisciplinare Quarto Miglio, promosso dal Collettivo AmoriDifficili, in collaborazione con Cittadinanza Attiva OIKOS. Presso il Centro Servizi Flumini alle 16 spazio al laboratorio per bambini “La mia città”, con Maria Teresa Fadda, e alle 18.00 un altro laboratorio, ma per ragazzi e ragazze, con lo stesso titolo ma con Daniel Dwerryhouse: il primo è incentrato sulla formazione alla lettura per mezzo di strumenti teatrali, il secondo sull’interpretazione di testi drammaturgici attraverso le tecniche della recitazione. Un percorso articolato capace di coniugare la sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente e la formazione al teatro e alla lettura.

Non mancano le proposte neanche per domenica 22 ottobre. Alle 17 ecco il 18° Festival Letterario & Solidale con una serata in onore di Biagio Arixi dal titolo ‘San Bartolomeo - Sessioni Quartesi’, promossa presso l’Ex Convento dei Cappuccini dall’Associazione ARKA. E alle 18, nel litorale presso la Polisportiva Marina Residence, ecco ‘Ke gusto Je...zz’, con il concerto di Easy Sound proposto da La Via del Collegio.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
12/10/2023, 17:04

Potrebbero interessarti