CON 'LA LUNA SOTTO CASA' LUNGO WEEKEND IN MUSICA IN CENTRO E NEL LITORALE

Sarà un fine settimana lunghissimo e denso di appuntamento per ‘La luna sotto casa’, con eventi nel centro città e nel lungomare di Flumini che inizieranno già giovedì per proseguire sino a domenica.

Data:
26 luglio 2023

Visualizzazioni:
1020

Sarà un fine settimana lunghissimo e denso di appuntamento per ‘La luna sotto casa’, con eventi nel centro città e nel lungomare di Flumini che inizieranno già giovedì per proseguire sino a domenica. Tre location diverse e tantissima musica, con generi che cambiando di volta in volta, affinché sia possibile accontentare tutti i gusti e coinvolgere anche in questo caso i più giovani, come già successo a Natale.

La settimana ‘in musica’ inizia giovedì 27 luglio alle 21.30. In piazza XXVIII Aprile va in scena la ‘Microband classica for dummies’. Dopo un ‘corteggiamento’ lungo quanto la sua strepitosa carriera, la Microband ha infatti deciso di dedicare un intero spettacolo alla musica classica. Lo fa alla sua maniera, con le sue irresistibili gag, le sue magiche invenzioni, e quella vena di comica follia che tanto li ha fatti apprezzare dal pubblico dei teatri europei e dei più prestigiosi Festival internazionali.

Luca Domenicali e Danilo Maggio giocano con gli strumenti, li confondono, li mescolano, in un contagio sorprendente e virtuoso; eppure in tanta bizzarria e in tanta abile confusione i brani dei grandi autori acquistano nuova vita e ne escono magicamente esaltati. Chopin, Brahms, Paganini, Bizet, Rossini, Handel, Mozart, Bach, Ravel, Beethoven, Verdi e tanti tra gli autori delle musiche più belle di tutti i tempi vengono riproposti per scandalizzare, ma anche per incantare l’esigente pubblico della “Classica”.

“Classica for Dummies” sarà una sorpresa anche per quelli che pensano che la Classica sia una musica noiosa e per bacchettoni; scopriranno invece quanto possa essere frizzante e divertente, quasi “eversiva” nell'esilarante rilettura che ci viene offerta da questi due funamboli del pentagramma. E se la Frankfurter Allgemeine Zeitung li ha definiti «I Fratelli Marx della musica comica» e l'Herald Tribune li inserisce «nella tradizione di Laurel&Hardy e di Spike Jones» possiamo fidarci, e quindi confermare che hanno avuto un’ottima idea per festeggiare i 30 anni di carriera.

Venerdì 28 alle 21.30 ci si sposta nella zona di Flumini, al Parco Parodi: in scena Nuvolari canta. Il pubblico verrà coinvolto in un ‘viaggio’ in musica, un piacevole percorso attraverso le regioni italiane che hanno visto nascere grandi cantautori; una serata per divertirsi tutti insieme con le più belle canzoni italiane di ieri e di oggi. Un concerto a 2 voci, Francesco Pedoni e Pamela Lorico, una maschile e una femminile, ad alternarsi e far cantare gli spettatori con le hit nazionali di ieri e quelle di oggi: da Mina sino a Mengoni, accontentando così anche il pubblico più esigente.

Sabato 29 e anche domenica 30 si torna nella città compatta, nel cuore del centro urbano, in una location storica: Sa Dom’e Farra, casa campidanese per eccellenza e per tanti anni principale museo etnografico sardo. Per due giorni quello che è ancora oggi uno dei centri culturali di riferimento di Quartu diventa il palco dei giovani musicisti emergenti quartesi, dove tradizione e contemporaneità trovano quindi un’emozionante sintesi.

Saranno due serate durante le quali i ragazzi appassionati di musica potranno prendersi la scena, rivelare il proprio talento e mettersi quindi in mostra. La rassegna ‘Palchi Aperti’ intende infatti mettere solisti e band in vetrina, ognuno pronto a proporre il suo genere e coinvolgendo così, anche in questo caso, tutti gli amanti della musica.

Per partecipare alla manifestazione le band devono compilare l’apposita scheda di iscrizione e inviarla all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., entro le ore 13 di venerdì 28 luglio p.v., in proroga quindi rispetto alla prima scadenza annunciata. Saranno comunque prese in considerazione le prime 15 domande pervenute.

Con una tale frequenza di eventi e di offerta culturale la città partecipa sempre più attivamente. L’Amministrazione comunale ha infatti promosso da subito, appena insediata, l’organizzazione di eventi e iniziative di carattere culturale, ai fini di una rivalutazione dell’importanza della città nel contesto della Città Metropolitana, nonché dell’intero territorio regionale.

 

Locandina-Musica-Classica-for-Dummies
Locandina-Nuvolari-Canta
Locandina-Palchi-Aperti

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
28/07/2023, 10:06

Potrebbero interessarti