LOLLAS, IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI DI DOMENICA 30, TRA MUSICA E DEGUSTAZIONI

Domenica 30 ottobre seconda serata con l’edizione 2022 di Lollas, l’evento, promosso dal Comune di Quartu e organizzato dall'Associazione Enti Locali per le Attività Culturali e di Spettacolo, con il sostegno della Fondazione di Sardegna e della Regione Autonoma della Sardegna.

Data:
29 ottobre 2022

Visualizzazioni:
647

Domenica 30 ottobre seconda serata con l’edizione 2022 di Lollas, l’evento, promosso dal Comune di Quartu e organizzato dall'Associazione Enti Locali per le Attività Culturali e di Spettacolo, con il sostegno della Fondazione di Sardegna e della Regione Autonoma della Sardegna. Dalle 17.30 alle 20.30 le case campidanesi del centro storico apriranno i propri portoni e accoglieranno i visitatori, tra musica, laboratori, degustazioni e presentazioni di libri, in un’atmosfera di festa che racconta in un’unica soluzione la Quartu del passato e la città di oggi.

Sei le case del centro storico pronte a mostrarsi in tutta la loro bellezza, a partire dalla casa campidanese per eccellenza, Sa Dom’e Farra, prima museo etnografico e ora sede del Museo multimediale della poesia improvvisata, ma anche straordinaria testimonianza di un’architettura che ha caratterizzato per secoli il Campidano. E poi ecco Casa Pusceddu, in via Martini 32, Casa Murgia-Casanova, in via XX Settembre 116, Casa Spiga, sempre in via XX Settembre, al civico 34, Casa Pippia-Stocchino in via Battisti 20, Casa Carboni-Congiu in via Trieste 38.

Triplice appuntamento a Sa Dom’e Farra, che dapprima darà spazio alla letteratura, con la presentazione di ben due libri, e poi anche alla musica, dalle 20, con un dj set. Alle 17.30 il primo appuntamento prevede la presentazione dell’ultimo libro di Lorena Carboni: ‘L’ospite indelicato’. L’iniziativa prevede la partecipazione di Gavino Angius e di Simonetta Soro, per le letture. Il libro, terza raccolta poetica della scrittrice sardo-lombarda, vuole raccontare come in ognuno di noi ci sia qualcosa di inatteso e indelicato che, a volte, viene alla luce: ognuno di noi si porta dentro un ospite, che può portarci lontano, anche da noi stessi. Alle 19.30 poi la presentazione del libro di Lidia Fancello ‘Il brevetto scomparso’, a cura di Aldo Brigaglia. È un romanzo, scritto dall'autrice olbiese di radici dorgalesi, sulle disavventure dell’inventore del sonoro al cinema, il cui brevetto scomparve misteriosamente negli anni Venti del secolo scorso per ritrovare la luce dopo settant’anni nell’Archivio di Stato a Roma. Sullo sfondo di una Sardegna ancora rurale, a cavallo tra le due grandi guerre, rivivono le vicende dello sfortunato protagonista e dei personaggi che lo circondano.

Nella storica dimora vi sarà inoltre un corner dedicato ai cani, per l’affido, le adozioni, la vendita di gadgets e la raccolta fondi, a cura di Shardana. Saranno presenti anche educatori specializzati, sempre con l’obiettivo di promuovere il benessere animale e sensibilizzare i cittadini al rispetto e alla tutela dei nostri amici a quattro zampe.

A Casa Pusceddu alle 18 il Teatro Tages e il Teatro del Segno presentano ‘Manovella Circus’, di e con Agostino Cacciabue e Rita Xaxa, uno spettacolo di marionette e burattini con musica suonata dal vivo con l'organetto di barberia: girando la manovella dello strumento, il cartone perforato scorre e  permette l’apertura di una valvola corrispondente a una canna, producendone il suono. Alle 19.30 poi spazio al concerto di Celio Mocco, che offrirà un saggio della sua maestria con la fisarmonica.

A Casa Murgia-Casanova dalle 18.30 sono previsti musica e balli a cura del gruppo folk dell’Università della Terza Età, diretto da Elena Perra. Sempre in via XX  Settembre, ma spostandosi a Casa Spiga, un altro evento nel solco della tradizione, con una cantata campidanese, sempre molto partecipata a Quartu, anche grazie alle doti di tantissimi compositori locali che, nel tempo, si sono presi la scena.

A Casa Pippia-Stocchino è invece in programma un laboratorio di pane. Dopo la lavorazione si procederà alla cottura nel forno a legna, con l’accompagnamento musicale dei cori delle maestre impegnate nella produzione. A Casa Carboni Congiu alle 19 è previsto il concerto di Stefania Liori Duo, con la magnifica voce della Liori, tra i massimi esponenti del canto Jazz sardo e già apprezzata cantante del trio vocale etnico ‘Le Balentes’.

Con l’iniziativa ‘La casa racconta’, in tutte le case i proprietari saranno protagonisti in prima persona nel raccontare la storia, il passato, le attività che venivano svolte nell’abitazione. Ci saranno poi gli artigiani locali, che offriranno delle dimostrazioni dei rispettivi cicli produttivi ed esporranno i propri articoli, dalla pasta di vetro sino al ferro, ma anche il pane e i dolci.

Non mancheranno le degustazioni. Lollas conta infatti sulla partnership di una cantina quartese con  100 anni di storia alle spalle: l’azienda Fraponti. In ogni abitazione sarà quindi possibile sorseggiare del buon vino, scegliendo tra diverse varietà, sempre nel rispetto della tradizione quartese: dal cannonau al vermentino, dal nuragus al barbera sardo in purezza. Quartu ha nell’uva e nel vino due prodotti d’eccellenza e anche in quest’occasione avrà modo di confermarlo.

Anche nella serata di domenica il trenino turistico sarà a disposizione gratuitamente di cittadini e visitatori per il giro delle case. Dalle 17.30 alle 20.30, con partenza ogni 45 minuti da Sa Dom’e Farra, sarà possibile percorrere le strette vie del centro storico comodamente seduti. E ascoltare anche le note della Porrino Street Band, che si muoverà nel percorso che collega le varie dimore aderenti alla manifestazione, con passaggi all’interno delle stesse.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
29/10/2022, 12:23

Potrebbero interessarti