'INCANTI', FLAMENCO AL NURAGHE DIANA, RACCONTI DELL'ANTICA QUARTU E ANCHE SNORKELING A VILLA ROMANA

Arriva il fine settimana e puntuali arrivano le nuove proposte della rassegna Incanti, con eventi di prestigio al Nuraghe Diana e proposte all’insegna della cultura anche nella Villa Romana.

Data:
15 settembre 2022

Visualizzazioni:
861

Arriva il fine settimana e puntuali arrivano le nuove proposte della rassegna Incanti, con eventi di prestigio al Nuraghe Diana e proposte all’insegna della cultura anche nella Villa Romana. Due siti archeologici di livello ubicati nella costa quartese che nel corso dell’estate hanno finalmente potuto risplendere e farsi scoprire da chi ancora non li conosceva, turisti e spesso anche residenti o cittadini della città metropolitana di Cagliari.

Il lungo weekend si apre venerdì con le visite guidate. Dalle ore 19:30 alle ore 20:45 l’archeologa, nonché direttrice artistica della rassegna, Patrizia Zuncheddu accompagnerà gli interessati alla scoperta del nuraghe, svelando i segreti della storica struttura di Is Mortorius. L’evento successivo è dedicato alla grande musica. Fa infatti tappa sulla costa la rassegna jazz organizzata dall’Associazione culturale Il Formicaio, che nell’occasione alle 21 propone il concerto di Claudio Deoricibus. Il chitarrista di flamenco presenta il nuovo spettacolo ‘Aza 2022’ con estratti degli album ‘Cuarenta’, ‘Mosaic of guitars’ e soprattutto dall’ultimo lavoro, interamente dedicato alla sua unica figlia Aza. Visti gli svariati accostamenti tra flamenco e altri stili, la musica dell’artista è ormai catalogata tra la World Music. In caso di pioggia, tuttavia, il concerto verrà spostato a Casa Olla in via Eligio Porcu.

Sabato 17 poi doppio appuntamento. Alle 18 la presentazione del libro ‘Lotta al terrore: il PCI contro neofascisti e BR (1976-1982) - I documenti, le scelte, i militanti’ di Vindice Lecis. Dialogherà con l'autore Carlo Dore. Spazio poi alle visite guidate sino alle 20.45. Quindi, dalle 21, nuovo appuntamento con l’Associazione culturale Artifizio e con la rassegna ‘Cittadini sospesi – Libri a Buffet 2022’. Va in scena ‘Contus de Quartu… sonendi e cantendi’, spettacolo teatrale bilingue in sardo e italiano. A dare voce alle storie, l’attore e regista Carlo Antonio Angioni, ideatore dell’opera, e Rose Aste. Lo show verrà musicato dal vivo dalla cantautrice Chiara Effe e dalle ambientazioni sonore di Maurizio Palitrottu Pretta. La rappresentazione racconta gli aneddoti più interessanti, bizzarri, commoventi e divertenti della città di Quartu Sant’Aleni. Fatti, aneddoti e curiosità scritti dai testimoni dell’epoca, che assieme richiamano e riportano sotto una nuova luce la storia di Quartu. È un viaggio attraverso le cronache e le memorie di chi l’ha vissuta, tra storia, fantasia e leggenda.

Le visite al nuraghe sono in programma anche domenica, dalle 18 alle 19:30, poi dalle ore 20 spazio al teatro, con la proiezione di ‘Cattive ragazze’, di Assia Petricelli e Sergio Rinaldi, con la direzione artistica di Monica Zuncheddu. In scena la Compagnia dei Ragazzini di Cagliari, con Lorenzo Argiolas, Laura Boggio, Leonardo Grassellini, Anita Pontecorvo, Marvin Sackey, Alice Serra ed Emma Solinas. Da anni impegnata in operazioni culturali di sensibilizzazione su tematiche quali i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, l’ambiente, il cyberbullismo, gli stereotipi di genere, nell’occasione si dedica al mondo femminile. Dopo lo spettacolo del 2016 ‘Bambine ribelli crescono’, il progetto per la diffusione della cultura della parità di genere è proseguito e ha trovato terreno fertile nel fumetto per adulti e ragazzi ‘Cattive Ragazze’, che nel 2014 ha ricevuto il prestigioso Premio Andersen nella categoria Miglior libro a Fumetti. Quale occasione migliore per le giovanissime attrici e gli attori della Compagnia dei Ragazzini di Cagliari per prestare la propria voce ai personaggi straordinari delle Graphic Novels? Sono figure femminili dalla forza travolgente, donne che hanno fatto la storia ma anche altre meno note e non per questo di minore importanza. Tra le figure femminili che compaiono figurano Domitila Barrios De Chungara, Franca Viola, Miriam Makeba, Elvira Coda Notari, Angela Davis, Alfonsina Strada e Onorina Brambilla.

Fine settimana intenso anche nella Villa Romana di Sant’Andrea. Per tutti i tre giorni di rassegna, dal venerdì alla domenica, dalle 9 alle 11 spazio allo snorkeling. I partecipanti saranno infatti guidati nel percorso tra le rovine della storica dimora. Non è prevista la fornitura dell’attrezzatura; i visitatori dovranno quindi utilizzare la propria.

 

Locandina-Incanti-venerd-16-settembre
Locandina-Incanti-sabato-17-settembre
Locandina-Incanti-domenica-18-settembre

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
16/09/2022, 13:47

Potrebbero interessarti