A SETTEMBRE INTERVENTI DI DERATTIZZAZIONE IN ALCUNE VIE DELLA CITTÀ

A seguito di sopralluogo effettuato da personale Tecnico della PROSERVICE, incaricato dal Servizio Antinsetti della Città Metropolitana di Cagliari, è stata riscontrata la presenza di ratti.

Data:
5 settembre 2023

Visualizzazioni:
607

A seguito di sopralluogo effettuato da personale Tecnico della PROSERVICE, incaricato dal Servizio Antinsetti della Città Metropolitana di Cagliari, è stata riscontrata la presenza di ratti.

In particolare risultano interessate le seguenti vie:

  • Via Stradella (Rif. Civ. 83-87);
  • Piazza Sant’Elena;
  • Via Diaz (Rif. Civ. 27);
  • Via Crispi (Rif. Civ. 5);
  • Via Sant’Antonio (Rif. Civ. 12-31).

Pertanto, allo scopo di evitare pregiudizio alla salute pubblica, il giorno 18/09/2023, dalle ore 08.30 alle ore 10.30, verrà effettuato un trattamento di derattizzazione in corrispondenza delle pertinenze pubbliche. Il controllo sull’esito del trattamento sarà effettuato il giorno 25/09/2023 dalle ore 8.30 alle ore 10.30 (orario indicativo).

Ulteriori verifiche hanno fatto emergere la necessità di un intervento nelle vie:

  • L. Da Vinci (Rif. Cv. 324);
  • Via Catalani (tratto compreso tra via Gramsci e via Nenni);
  • Area Comunale sita all’inizio della Via Antas.

L'intervento verrà effettuato il giorno 19/09/2023, dalle ore 08.30 alle ore 10.30 e il controllo sull’esito del trattamento sarà effettuato il giorno 26/09/2023 dalle ore 8.30 alle ore 10.30 (orario indicativo).

Azioni da intraprendere per la sicurezza e contrastare la proliferazione dei ratti

È fatto assoluto divieto di:

  • Danneggiare o sottrarre postazioni di distribuzione del prodotto utilizzato.
  • Toccare, manomettere od asportare il prodotto utilizzato.
  • Introdurre animali domestici liberi e/o sprovvisti di museruola.
  • Abbandonare qualsiasi rifiuto lungo il perimetro delle strade all’interno delle aree pubbliche o private interessate dall’intervento.
  • È fatto obbligo ai titolari di tutti i pubblici esercizi, aziende ricettive dove si svolge l’attività di deposito, produzione, commercio e somministrazione di prodotti alimentari, di effettuare adeguati interventi di lotta integrata volta a prevenire ed impedire la presenza di ratti.
  • L’apertura di nuovi cantieri edili di medie e grandi dimensioni deve essere preceduta, a carico della ditta esecutrice dei lavori, da un’adeguata azione preventiva di derattizzazione che deve essere ripetuta annualmente e per tutta la durata del cantiere, con almeno due interventi effettuati nel periodo invernale.
  • In ambito urbano, i proprietari o affittuari d’immobili e/o terreni devono provvedere ad una loro adeguata manutenzione in modo da impedire l’accesso ai ratti e la conseguente formazione di focolai d’infestazione.

Si ringrazia per la collaborazione.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
07/09/2023, 13:12

Potrebbero interessarti