MANIFESTAZIONE INTERESSE PER ORGANISMI PRIVATI INTERESSATI AD ATTIVARE TIROCINI PER BENEFICIARI RdC

Ben 70 quartesi percettori del Reddito di Cittadinanza pronti a rimettersi in gioco partecipando a tirocini formativi.

Data:
23 febbraio 2023

Visualizzazioni:
780

Ben 70 quartesi percettori del Reddito di Cittadinanza pronti a rimettersi in gioco partecipando a tirocini formativi. Con questi presupposti l'Amministrazione comunale intende avviare un processo virtuoso capace di generare occupazione. Un impegno che punta a favorire il percorso di fuoriuscita dalla povertà dando concretezza al Patto per l’inclusione sociale sottoscritto dai richiedenti, persone che a seguito della crisi economica si trovano attualmente in stato di indigenza.

Pertanto il Comune di Quartu rende noto che è indetta una manifestazione di interesse volta alla costituzione di un catalogo di organismi privati e del Terzo settore disponibili ad attivare tirocini, in qualità di soggetti ospitanti, a favore di beneficiari delle misure di contrasto alla povertà e al RdC. La finalità dell’intervento è quella di favorire l’inclusione sociale delle persone in condizioni di vulnerabilità, favorendone la collocazione o ricollocazione nell’ambito lavorativo, attraverso l‘attivazione di tirocini formativi e/o di orientamento.

Il Soggetto Ospitante, al fine della attivazione del tirocinio, dovrà possedere i seguenti requisiti:

  • essere in regola con la normativa sulla salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro;
  • essere in regola con la normativa che disciplina il diritto al lavoro dei disabili di cui alla legge n. 68/99;
  • essere nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non essere in liquidazione volontaria e non essere sottoposti a procedure concorsuali in corso o aperte antecedentemente alla data di presentazione della manifestazione di interesse (ad eccezione del concordato preventivo con continuità aziendale);
  • essere in regola con le norme in materia previdenziale, assistenziale, assicurativa, e di contratti collettivi di lavoro.

La presentazione dell’istanza dovrà essere effettuata utilizzando il modulo di domanda (Allegato A), contenente la dichiarazione sostitutiva di certificazione che dovrà essere debitamente compilata, datata e sottoscritta dal Legale Rappresentante. L’istanza, sottoscritta secondo le modalità indicate nella stessa, dovrà pervenire via PEC all’Ente indicando nell’oggetto la seguente dicitura: “Manifestazione di interesse per la disponibilità di organismi pubblici e privati ad attivare tirocini per beneficiari di Misure di sostegno al reddito di cittadinanza”.

 

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
23/02/2023, 13:55

Potrebbero interessarti