MENSA, SI PAGA ENTRO IL 30 GENNAIO. CERTIFICAZIONE ISEE NON OLTRE IL 28 FEBBRAIO

La regolarizzazione dei pagamenti della mensa scolastica va effettuata entro il 30 gennaio, pena esclusione dal servizio.  C'è tempo invece fino al 28 febbraio per la presentazione della dichiarazione ISEE 2023, indispensabile ai fini del calcolo del costo-pasto.

.

Data:
26 gennaio 2023

Visualizzazioni:
1038

La regolarizzazione dei pagamenti della mensa scolastica va effettuata entro il 30 gennaio, pena esclusione dal servizio.  C'è tempo invece fino al 28 febbraio per la presentazione della dichiarazione ISEE 2023, indispensabile ai fini del calcolo del costo-pasto.

.

Tempi strettissimi per gli inadempienti che ancora non hanno provveduto a pagare il servizio mensa scolastica: entro lunedì 30 gennaio 2023  dovranno regolarizzare i pagamenti per l'accesso al servizio attraverso il portale COMUNICAPP.  Si invitano i cittadini interessati  a provvedere rapidamente alla regolarizzazione della propria posizione debitoria poichè  l'iscrizione al saldo negativo dei pagamenti  comporterà l'immediato blocco all'accesso del servizio da parte dalla banca dati del gestore . Chi avesse difficoltà nell'accesso al portale per i pagamenti potrà rivolgersi all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o recarsi il martedì o il giovedì pomeriggio dalle 15,00 alle 17,00 presso lo sportello informativo al Piano Terra del palazzo Comunale per richiedere assistenza in presenza. 

Si ricorda inoltre che c'è tempo fino al 28 febbraio per la presentazione della dichiarazione Isee aggiornata all'anno 2023 e finalizzata alla corretta attribuzione del costo-pasto nell'ambito del servizio mensa delle scuole cittadine. La documentazione dovrà essere spedita all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

La mancata ottemperanza al sollecito comporterà l'attribuzione all'utente del costo-pasto massimo senza possibiltà di retroattività.

 

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
26/01/2023, 17:25

Potrebbero interessarti