RIAPERTURA RICHIESTA BONUS NIDI GRATIS SET/DIC 2022

Si rende noto che sono riaperti i termini per la presentazione delle domande per l'accesso ai contributi destinati all’abbattimento della retta per la frequenza in nidi e micronidi pubblici o privati, misura nota come ‘Nidi gratis’. Scadenza: 16 gennaio 2023.

Data:
2 dicembre 2022

Visualizzazioni:
268

Si rende noto che sono riaperti i termini per la presentazione delle domande per l'accesso ai contributi destinati all’abbattimento della retta per la frequenza in nidi e micronidi pubblici o privati, misura nota come ‘Nidi gratis’. Scadenza: 16 gennaio 2023.

I genitori/affidatari di bambini di età compresa nella fascia 0-36 mesi che hanno frequentato servizi per l'infanzia nel periodo settembre/dicembre 2022 (cd secondo semestre) possono presentare o perfezionare la domanda per beneficiare del bonus per i mesi di frequenza.
SCADENZA: 16 GENNAIO 2023, quale termine finale per il perfezionamento o la presentazione delle domande on line per il periodo settembre/dicembre 2022.

Per accedere al contributo è necessario aver fruito di servizi per l'infanzia siti nel territorio del Comune di Quartu, aver presentato la domanda per il Bonus Nido INPS, avere un ISEE pari o inferiore a € 40.000,00.

Le domande formulate in due tipologie, una per chi ha già presentato istanza per il periodo gennaio/luglio 2022 e una per i nuovi richiedenti, dovranno essere compilate on line e trasmesse entro il termine di scadenza prescritto allegando la documentazione richiesta.

Presentazione Richiesta Online

Nota Bene:

Consigliato invio istanza, previo accesso con identità digitale: SPID / CIE / CNS (qui).

L'accesso tramite identità digitale consentirà di visualizzare successivamente gli stati d'avanzamento della pratica, nonché di integrare eventuali altri documenti: il tutto tramite i Servizi Online (qui).

Si allega la determinazione della Riapertura n.2 termini di presentazione istanze online:

Si allegano la determinazione e avviso dell'Ente e linee guida RAS:

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
12/01/2023, 13:14

Potrebbero interessarti